Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
Borgo di Gradisca d'Isonzo

GRAXXITI 1997-2017

Performance di street-art

10 dicembre, dalle ore 10.00, Palazzetto dello sport e bocciodromo

Performance di street-art, con l’intervento ed il coordinamento dell’artista Mattia Campo Dell’Orto

Organizzazione: Associazione Macross, con il sostegno del Comune di Gradisca d’Isonzo.

Era il 1997 quando alcuni giovani creativi, tra Gorizia e Monfalcone, Fogliano e Gradisca d'Isonzo, muovevano i primi passi all'interno della cultura dei graffiti, prima che la street-art venisse alla ribalta internazionale. Questi giovani che all'epoca seguivano le orme di grafittisti più esperti ben presto sono cresciuti stilisticamente e tecnicamente, formando gruppi e associazioni per organizzare eventi aperti alla cittadinanza. Ora, a distanza di venti anni, alcune quelle persone sono diventate artisti professionisti, tatuatori, grafici e illustratori, conservando la passione per l'arte negli spazi pubblici.

Per il ventesimo anniversario delle attività nasce l'evento "GRAXXITI". La convention, organizzata dall'Associazione Macross con il coordinamento dell'artista Mattia Campo Dall'Orto, riprende un format molto in voga negli anni '90, quando i writers si ritrovavano per confrontarsi e collaborare in situazioni estemporanee, approcciandosi alle istituzioni per ottenere spazi e permessi, così da potersi esprimere ed aggregare senza correre rischi.

Il 10 dicembre 2017 si incontraranno alcuni tra i migliori writers e street-artist della Regione e del Veneto che si ritroveranno alle 10 di mattina per dipingere i muri del Palazimolo e del bocciodromo comunale. Non si tratta solo di un'opportunità per riqualificare le superfici degli impianti sportivi e offrire a sportivi e cittadini un ambiente più colorato e gradevole. L'evento è un'occasione per vedere al lavoro artisti di calibro nazionale e internazionale, osservare tecniche e stili diverso, scoprire un movimento creativo che spesso viene ricondotto erroneamente al vandalismo.

Agonisticko, Calmo, Davide Comelli, Fabrizio Di Luca, Federico Duse, Fogokromo, Gafuk, Davide Garbuggio, Kerotoo, Rat, Scarpa, Slide, Sqon, Kristian Sturi, Style1, sono alcuni dei nomi confermati. A quali si aggiungono veterani come Daker, Sly e Spazio.

In caso di maltempo, l'evento è rinviato a sabato 16 dicembre.


placehold