Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
placehold

Escursioni

Nella bella conca sappadina, circondata da splendidi gruppi dolomitici, si contano 60 km di sentieri, che diventano 120 se si considerano i collegamenti nell’area extra comunale. 

Alcuni sono sentieri attrezzati e vie ferrate. 

Agli appassionati della montagna, la località offre escursioni di ogni livello (anche organizzate), dalla semplice passeggiata alle ascensioni alpinistiche. In un anfiteatro naturale di rara bellezza, a 1816 m di quota, nasce il Fiume Piave. 

Numerosi sono i percorsi nella zona che conducono alle bellezze del maestoso Peralba, dell’Avanza, del Chiadenis e del Pic Chiadenis, montagne dove si sono combattute aspre battaglie durante la Prima Guerra Mondiale e dove ancora oggi sono presenti numerose testimonianze quali fortini, gallerie e postazioni di vetta. 

Ulteriori tracce del periodo bellico si possono vedere anche nei pressi dei Laghi d’Olbe, al Passo del Mulo oppure sulla cima del Monte Lastroni, raggiungibili d’estate con le seggiovie di Sappada 2000, che consentono di salire fino a una quota massima di 2000 metri e da lì proseguire a piedi. 

Per chi vuole immergersi nella natura, i magnifici boschi che circondano il paese offrono la possibilità di rilassanti passeggiate nel verde a contatto con una natura rigogliosa.

(si ringrazia la Pro Loco Sappada per il materiale)