Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Il borgo

Piccolo gioiello del Friuli Occidentale, ricco di storia e monumenti…

Un castello, un borgo medioevale, l’antica pieve parrocchiale e il santuario mariano più antico della diocesi…

Terra di ispirazione poetica per grandi letterati quali Ippolito Nievo e PierPaolo Pasolini, è sede del parco letterario “Ippolito Nievo”.

L’area di Cordovado fu abitata in età romana e forse precedentemente, ma la storia documentata inizia nel medioevo, legata alle vicende del grosso complesso agricolo (CURTIS) che si estendeva in prossimità del guado su un antico ramo del Tagliamento (VADUM).

Dal 2004 è un dei Borghi più Belli d’Italia!

Cordovado è zona d’acque, rogge, risorgive e laghi artificiali grazie alle vecchie cave. 

Conta ben 23 fontanelle pubbliche. Una terra verde dai numerosi grandi alberi, secolari e plurisecolari: il bagolaro di parco Mainardi, la sofora pendula e quella japonica di parco Cecchini, i cipressi calvi di parco della Madonna, il platano alla torre nord del castello, il tiglio ibrido quasi centenario di piazza al Tiglio.

Informazioni turistiche

Punto Turistico Cordovado Via Battaglione Gemona 33075 - CORDOVADO (PN) T. +39 334 6583817 F. +39 0434 68319 

Orari Martedì / Sabato: Mattino: 10.00-12.00 Pomeriggio: 15.00-18.00 Domenica: 10.00-12.00

  • Comune di Cordovado

    Provincia di Pordenone

  • Patrono

    S. Andrea, 30 novembre

  • Distanze in km

    Trieste 102, Udine 42, Pordenone 30

  • Abitanti

    2.780

  • Altitudine

    15 m s.l.m.

  • Superficie

    12,02 km2

  • Coordinate

    45°51'N 12°53'E