Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
Borgo di Valvasone

Il Maestro di Cappella e La Canterina

Lunedì 8 luglio ore 21.00 - Teatrino del Castello - Piazza Castello

Due opere in un atto di Domenico Cimarosa e Franz Joseph Haydn, in versione da salotto.

In collaborazione con The Jerusalem Opera (Israele) e Jerusalem Academy of Music and Dance (Israele).


Ore 20.00 Inizio prolusione

Relatori: Gabriele Ribis, Omer Arieli e Tommaso Dionis


Trama

Il maestro di cappella: Un maestro di cappella sta provando con la propria orchestra; dichiara di volervi eseguire un’aria in «stil sublime», appellandosi all’autorità degli antichi maestri («che sapevano tanto»).

Quando finalmente l’aria inizia, il risultato è disastroso: ogni strumento entra al momento sbagliato, costringendo il maestro a canticchiare personalmente ogni parte finché ciascun strumentista non l’abbia imparata.

Collaudata con successo la compagine orchestrale, ci si cimenterà in un «granmorceau» di sicuro effetto.


La canterina: Gasparina abita con la presunta madre, Apollonia, presso il suo insegnante di canto, Don Pelagio.

La ragazza è attratta dal giovane Don Ettore, dal quale pretende qualche segno tangibile d’amore.

Questi arriva poco dopo con una collana di diamanti ma, sorpreso dal maestro di cappella, viene presentato come un sedicente commerciante di abiti.

Stabilito un appuntamento alla bottega del caffè, Don Ettore viene fatto uscire, e così anche la madre di Gasparina.

Al maestro di musica resta così libero il campo per dichiararsi alla ragazza, che grazie al ritorno di Apollonia può evitare di rispondere alle insistenti profferte amorose.

Lasciata la sala, Don Pelagio sente le due donne prendersi gioco di lui parlando con Don Ettore: infuriato, chiama le guardie per cacciarle di casa.

La ragazza riuscirà tuttavia a farsi perdonare dal maestro, esibendosi infine in un teatrale svenimento, cui pone rimedio il pronto intervento degli altri tre personaggi, e in particolar modo i generosi doni dei due uomini, molto apprezzati dall’avida canterina.


Posto Unico € 22,00 acquistabile su vivaticket.


Possibilità di visita guidata alle sale del Castello per ospiti individuali e gruppi.

Inizio ore 19.15 e durata 45 min.

Prezzo singolo: € 13,00

Prenotazione: Tel. 366/4218001 - Email: office@piccolofestival.org

Avviso: Il coupon visita è valido per il solo giorno dello spettacolo.


Info: Piccolo Opera Festival - Tel. 366/4218001 - office@piccolofestival.org