Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Teatro Comunale

placehold

Costruito tra il 1660-1670 con la funzione di granaio, nel 1792 l’edificio venne trasformato in teatro. Abbattute le mura, ebbe maggior sfogo e aumentò la sua imponenza e la sua visibilità. Gravemente danneggiato durante il primo conflitto e ridotto quasi a un cumulo di rovine, venne ricostruito nel 1923, con l’aggiunta alla struttura originale del porticato che dà sulla piazza. Riaperto nel 1929, per anni svolse il ruolo di centro della vita culturale di Gradisca, fino a conoscere, alla fine dello scorso secolo, un lungo periodo di chiusura.

Restaurato e ristrutturato, è stato riaperto al pubblico il 21 aprile 2009. Lunghissimo sarebbe citare gli illustri artisti ospitati dal Teatro comunale nella sua ultrasecolare storia. Ne citiamo solo due, rappresentativi di epoche e di generi diversi: l’attrice Eleonora Duse e la cantante Mina.